Pd stavolta unito: primarie l’8 dicembre, accordo sulle regole. E tutti con Napolitano (da Europa – 27.09.2013)

Epifani: «Serve un chiarimento vero, non un giro di valzer». Civati: «Il regolamento è quello del 2009, come chiedevamo»

Pd stavolta unito: primarie l'8 dicembre, accordo sulle regole. E tutti con Napolitano
Riunione veloce, quella della Direzione del Pd (che Guglielmo Epifani considera sia riunita «a oltranza», data la delicatezza della situazione politica»), niente dibattito, va bene la relazione. E stavolta, tutti d’accordo: sia sul piano politico, sia su quello delle regole congressuali.

Non farà sconti, il Pd. Sintonizzato con Napolitano e con Letta, il partito di Epifani si mostra compatto, questa volta. La riunione dela Direzione doveva da una parte recuperare anche sul piano dell’immagine quell’equilibrio andato clamorosamente in pezzi nell’assemblea nazionale di una settimana fa.

Raggiunto l’accordo sulle regole congressuali, votate all’unanimità. Soprattutto, è stata confermata la data dell’8 dicembre per le primarie.

Su questo Civati si è detto soddisfatto: le regole – ha spiegato – «sono praticamente le stesse del 2009, come chiedevamo».

Nella relazione, il segretario ha detto: «Letta apra il chiarimento in parlamento, e sia chiaro e risolutivo». E ancora: «Non si può uscire da questa situazione con un ennesimo giro di valzer. Serve un chiarimento che sia risolutivo e chiaro sulrispetto delle istituzioni e sulle scelte di politica economica. Noi siamo con Letta e con le cose da lui dette in questi giorni». Una crisi – ha aggiunto – sarebbe «da irresponsabili».

E Gianni Cuperlo ha sottolineato che «è in discussione è la tenuta democratica del paese», chiarendo che se il governo Letta cadesso il capo dello stato verificherebbe l’esistenza «di un’altra maggioranza».

L’idea che sembra dominante nel gruppo dirigente, comunque, è di tenersi pronti all’eventualità di elezioni anticipate ipotizzate in primavera. Non prima. Ma adesso, gli sforzi sono concentrati sul fronteggiare l’assalto di Berlusconi, nel solco tracciato dal capo dello stato e dal premier.

@mariolavia

Annunci

Informazioni su Salerno per Renzi

SALERNO PER RENZI LEADER DEL PD Cambiare il PD per cambiare l'Italia
Questa voce è stata pubblicata in Articoli dalla Stampa Nazionale, Politica Nazionale e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Pd stavolta unito: primarie l’8 dicembre, accordo sulle regole. E tutti con Napolitano (da Europa – 27.09.2013)

  1. Pingback: Newsletter del 30/09/2013 | Salerno per Renzi

I commenti sono chiusi.